Chi sono

Il professor Armando Piccinni si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Pisa (1980) e si è specializzato in Neurologia nel 1984 e in Psichiatria nel 1988 sempre con il massimo dei voti. Negli anni dal 1985 al 1991 ha seguito un training psicoanalitico Junghiano sotto la direzione di analisti del AIPA (associazione italiana psicoanalisti junghiani). È stato fino al 1994 primario di Neuropsichiatria dell’ospedale G. Venticinque di Taranto (TA) e negli anni dal 1994 al 2018, responsabile del Day Hospital della Clinica Psichiatrica di Pisa.

Attualmente è professore straordinario presso l’Università Unicamillus di Roma e presidente del Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche. Nel 2015 ha costituito la Brain Research Foundation – Italia – Istituto per la ricerca scientifica in Psichiatria e Neuroscienze (BRF) di cui è attualmente presidente.

È revisore di numerose riviste scientifiche internazionali. È membro di società e comitati scientifici nazionali e internazionali. Ha partecipato come relatore a congressi, seminari, master e attività didattiche e continua a parteciparvi attivamente e organizzarle mediante l’attività della Fondazione BRF.

Le principali aree di ricerca del Prof. Piccinni riguardano il Disturbo Bipolare e il suo trattamento psicofarmacologico, il rapporto tra la patologia psichiatrica ed il morbo di Parkinson, il rapporto tra i disturbi dell’umore e il deterioramento cognitivo, le dipendenze comportamentali con particolare riguardo alla dipendenza da cibo, la neuroplasticità ed i fattori neurotrofici, l’utilizzo di mezzi informatici nella gestione dei disturbi dell’umore e delle malattie psichiatriche. Sono attualmente in corso programmi di ricerca finanziati da fondi Nazionali e Internazionali particolarmente focalizzati sull’utilizzo dei mezzi informatici come supporto alla diagnosi ed al trattamento di alcuni disturbi psichiatrici.

Ha pubblicato circa 50 lavori (indexati in Pubmed; H-index: 19; i10-index: 28).